menu
Cristalfarma

Magnesio


E' importante per le reazioni enzimatiche che usano come substrato l'ATP e per il legame delle macromolecole agli organuli subcellulari. Inoltre possiede un effetto deprimente diretto sul muscolo scheletrico, diminuisce la soglia di eccitabilità del sistema nervoso centrale e ha azioni dromotropa e batmotropa negative.

La sua RDA va da 150 a 300 mg/die nel bambino e da 300 a 350 mg/die nell'adulto. Può provocare ipermagnesiemia, con sintomi caratterizzati da debolezza muscolare, ipotensione, alterazioni ECG, sedazione, confusione mentale e ipossia.

Le più importanti fonti naturali sono: frutta fresca in particolare agrumi, verdure fresche.

Le principali droghe vegetali ricche di questo minerale sono: carciofo, castagno, ribes nero, rosa canina.

seguici su