Vitamina B1

E' idrosolubile e termolabile. Interviene nella regolazione del metabolismo dei carboidrati e nelle funzioni del sistema nervoso. Partecipa alla decarbossilazione ossidativa di alfa chetoacidi (piruvato e alfa chetoglutarato deidrogenasi) e di 2-chetozuccheri (transchetolasi). Sembra abbia un ruolo nella conduzione nervosa a livello dei nervi periferici.

Il consumo di vit.B1 aumenta in presenza di un alto dispendio di energia e di un'elevata assunzione di carboidrati, probabilmente perchè essa è importante per il metabolismo degli zuccheri. La tiamina da sola non è però in grado di migliorare la performance sportiva, ma può operare solo in sinergia con tutto il complesso delle altre sostanze nutritive.

La sua RDA va da 0,7 a 1,2 mg/dl nel bambino e da 1,2 a 1,5 mg/dl nell'adulto.

La carenza di vit.B1 può essere dovuta a: insufficiente apporto, etilismo, sindromi da malassorbimento, dialisi, anemia megaloblastica tiamina-responsiva, acidosi lattica tiamina-responsiva, malattia delle urine a sciroppo d'acero e encefalo-mielopatia necronizzante subacuta (sindrome di Leigh). Le manifestazioni precoci della carenza sono anoressia, crampi muscolari, parestesie e irritabilità. Si può arrivare al beri-beri con sintomi cardiaci (insufficienza cardiaca ad elevata portata con dispnea, tachicardia, cardiomegalia ed edemi periferici) e/o con sintomi neurologici (dolori, parestesie, perdita dei riflessi, vomito, nistagmo, oftalmoplegie, febbre, stato confusionale, amnesia, confabulazione).

La tiamina colora le urine di un colore giallo brillante, ma questo effetto è del tutto innocuo. Interazioni farmacologiche: i diuretici possono aumentarne l'escrezione urinaria.

Le fonti naturali più importanti sono: i cereali integrali, i legumi, le noci, gli asparagi, i broccoli, il fegato, la soja, il lievito, le patate.

Le principali droghe vegetali contenenti questa vitamina sono: aglio, avena, cardo mariano, fico, ginseng, ippocastano, lampone liquirizia, malva, olio di germe di grano, tarassaco.

area
medica

registrati per poter accedere all'area medica riservata

scopri di più
newsletter

iscriviti per ricevere tutti gli aggiornamenti e le novità di Cristalfarma

iscriviti