Curare la dermatite atopica nei bambini con la Fitoterapia

La pelle dei bambini, come sappiamo, è delicatissima e soggetta a lesioni e arrossamenti che accompagnano la loro crescita: dalle irritazioni da pannolino alle escoriazioni da freddo, dall’eritema solare, alle dermatiti fino alle punture d’insetto. Se il vostro bambino –fortunatamente- non soffre di un problema specifico alla pelle, può comunque capitargli di dover fronteggiare un eczema o prurito momentaneo e noi mamme non sappiamo come trattarlo.
Spesso siamo impreparate perché nel nostro beauty abbiamo solo creme idratanti che poco servono in questi casi. D’altra parte è sbagliato applicare con leggerezza una pomata a base di cortisone, un farmaco con molte contrindicazioni.

La fitoterapia può esserci di grande aiuto, quando riusciamo a trovare il prodotto che fa per noi. Sia nei casi di dermatiti da contatto o atopiche che hanno bisogno di continue attenzioni, sia per gli arrossamenti momentanei, avere nel cassetto una crema che si prende cura della pelle più sensibile, protegge e dà sollievo può davvero fare la differenza.

Noi abbiamo provato cutamir®, una crema studiata proprio per la pelle sensibile e irritabile, a base di fitoestratti come il cardiospermun, noto per le sue proprietà antinfiammatorie e la camomilla che ha proprietà lenitive e combatte il prurito.

 

Mammaimperfetta Cutamir
 

La crema Cutamir® è priva di effetti indesiderati e proprio per questo è una crema adatta a tutta la famiglia, anche ai bimbi appena nati: è infatti molto efficace per alleviare la dermatite da pannolino e tutti gli arrossamenti cutanei che ne derivano.

Silvia Sacchetti di mammaimperfetta

 

 

area
medica

registrati per poter accedere all'area medica riservata

scopri di più
newsletter

iscriviti per ricevere tutti gli aggiornamenti e le novità di Cristalfarma

iscriviti