menu
Cristalfarma

L'astaxantina regola l'espressione dei geni


L'astaxantina è un carotenoide, un xantofilla (3,3' -dii drossi-4,4'-dioxo-b-carotene), ad elevato peso molecolare. Si ritrova nel lievito ed in vari crostacei e microrganismi marini, ma anche nella frutta e nella verdura. Rappresenta uno dei più importanti antiossidanti assunti quotidianamente mediante il cibo. La sua molecola agisce neutralizzando i radicali perossidi che incorpora nella sua lunga catena polienica e contemporaneamente rigenera l'attività antiossidante di altre molecole, come la vitamina C.

In un recente brevetto si riferisce di astaxantina e suoi esteri come rigeneranti e regolatori della crescita di cellule muscolari e ossee, attivazione di TGF beta - Transforming growth factor, proteine che controllano la proliferazione e differenziazione delle cellule,oltre che stabilizzazione, nel contempo della struttura, ecc. In relazione a tale, viene promossa la sua funzione antiossidante che risulta superiore a quella di Vitamina E e del suo carotene di partenza.
Sviluppata è anche la sua attività antinfiammatoria, inibente la produzione di melanina e quindi di iperpigmentazione; protegge inoltre da fotoesposizione.

da Erboristeria domani 391/2015

 

seguici su