menu
fascione ibidi

Ibidì


BENESSERE INTESTINALE

Alcune patologie intestinali sono caratterizzate da una forte componente infiammatoria cronica. In questi casi controllare la flogosi è molto importante per la salute dell’intestino stesso. 

Ibidì® è un integratore alimentare a base di estratti di piante quali Boswellia (Boswellia serrata Roxb), Curcuma (Curcuma longa L.) , Punica granatum L.

L’impiego di Ibidì® , grazie ai fitocomplessi in esso contenuti, può essere utile nel coadiuvare il benessere intestinale sostenendo la fisiologica funzionalità del sistema digerente.

L’estratto di Boswellia ha mostrato effetti positivi nel mantenimento della corretta funzionalità del sistema digerente e può essere utile nel contrastare degli stati di tensione localizzati e dei processi infiammatori che possono caratterizzare i disturbi intestinali (1,6).

La Curcuma mostra effetti positivi nel mantenimento della corretta funzione digestiva e della funzione epatica. In generale ha mostrato effetti positivi nel mantenimento della corretta funzionalità del sistema digerente, anche grazie all’effetto antiossidante e antinfiammatorio. (1,7,8)

La Punica granatum ha effetto positivo nel mantenimento o nel ripristino della regolarità del transito intestinale e mostra effetti positivi nel mantenimento della corretta funzionalità del sistema digerente. L’estratto mostra inoltre effetti antiossidanti e antifiammatori. (1, 9,10)

Consigli d'uso:

Ibidì® è utile per sostenere la fisiologica funzionalità intestinale

Modalità d'uso:

Si consiglia l’assunzione di 2 compresse al giorno preferibilmente dopo i pasti, dato che la compresenza di grassi alimentari migliora l’assorbimento dei principi attivi liposolubili di Boswellia e Curcuma.

 
 

Prodotto incluso nel Registro degli integratori del Ministero della Salute,
codice 64593

Bibliografia:

1. Linee Guida Ministeriali di riferimento per gli effetti fisiologici di sostanze e preparati vegetali ammessi negli integratori alimentari (http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pagineAree_3665_listaFile_itemName_1_file.pdf).
2. Krieglstein CF, Anthoni C, Rijcken EJ, et al. Acetyl-11-keto-beta-boswellic acid, a constituent of a herbal medicine from Boswellia serrata resin, attenuates experimental ileitis. Int J Colorectal Dis 2001;16:88-95.
3. Madisch A, Miehlke S, Eichele O, Mrwa J, Bethke B, Kuhlisch E, Bästlein E, Wilhelms G, Morgner A, Wigginghaus B, Stolte M. Boswellia serrata extract for the treatment of collagenous colitis. A double-blind, randomized, placebo-controlled, multicenter trial. Int J Colorectal Dis. 2007 Dec;22(12):1445-51. Epub 2007 Sep 2.
4. Gupta I, Parihar A, Malhotra P, et al. Effects of Boswellia serrata gum resin in patients with ulcerative colitis. Eur J Med Res 1997;2:37-43.
5. Gupta I, Parihar A, Malhotra P, et al. Effects of gum resin of Boswellia serrata in patients with chronic colitis. Planta Med 2001;67:391-395.
6. Gerhardt H, Seifert F, Buvari P, et al. Therapy of active Crohn disease with Boswellia serrata extractH 15. Z Gastroenterol 2001;39:11-17.
7. Holt PR, Katz S, Kirshoff R. Curcumin therapy in inflammatory bowel disease: a pilot study. Dig Dis Sci. 2005 Nov;50(11):2191-3.
8. Hanai H, Iida T, Takeuchi K, Watanabe F, Maruyama Y, Andoh A, Tsujikawa T, Fujiyama Y, Mitsuyama K, Sata M, Yamada M, Iwaoka Y, Kanke K, Hiraishi H, Hirayama K, Arai H, Yoshii S, Uchijima M, Nagata T, Koide Y. Curcumin maintenance therapy for ulcerative colitis: randomized, multicenter, double-blind, placebo-controlled trial. Clin Gastroenterol Hepatol. 2006 Dec;4(12):1502-6. Epub 2006 Nov 13.
9. Colombo E, Sangiovanni E, Dell’agli M. A review on the anti-inflammatory activity of pomegranate in the gastrointestinal tract. Evid Based Complement Alternat Med. 2013;2013:247145. doi: 10.1155/2013/247145. Epub 2013 Mar 14.
10. Darji VC, Bariya AH, Deshpande SS, Patel DA. Effect of Punica granatum fruits in inflammatory bowel disease. Journal of Pharmacy Research;Dec2010, Vol. 3 Issue 12, p2850.

prezzo
22.00
euro

ibidi packageAggiungi al carrelloAggiungi al carrelloRichiedi informazioni

PUBBLICAZIONI

In vitro Anti-inflammatory and Protective Effects of ibidì® on Intestinal Epithelial Cells

In vitro Anti-inflammatory and Protective Effects of ibidì® on Intestinal Epithelial Cells

case report

LA FITOTERAPIA COME TRATTAMENTO DELLA COLITE SEGMENTARIA ASSOCIATA A DIVERTICOLOSI

La diverticolosi del colon è una malattia molto diffusa soprattutto in soggetti con età superiore ai 60 anni; può essere asintomatica, associarsi a una sintomatologia addominale, o presentare fenomeni flogistici (diverticolite). Già diverse osservazioni dimostravano come esistessero quadri flogistici non solo limitati ai diverticoli ma interessanti la mucosa colica; oggi distinguiamo: diverticolite da colite Segmentaria Associata ai diverticoli.

UNA SEMPLICE SOLUZIONE PER UN PROBLEMA COMPLICATO

Paziente anziano con multiple patologie e recente diagnosi di rettocolite ulcerosa estesa al colon sinistro, steroido-dipendente. Data l'impossibilità di eseguire le tradizionali terapie di mantenimento, viene eseguita con successo una terapia con ibidì.

UN CASO DI RETTOCOLITE ULCEROSA TRATTATA CON TERAPIA STANDARD E FITOTERAPIA COADIUVANTE

La rettocolite ulcerosa è una patologia molto diffusa, la cui eziologia specifica non è stata ancora dimostrata. Da ciò sono scaturite delle terapie che seppur complessivamente efficaci a controllare il quadro clinico sintomatologico non sono in grado di guarire definitivamente la patologia. In quest'ottica si inserisce correttamente il contributo che alcuni estratti officinali come curcuma, boswellia e melograno possono assicurare come coadiuvanti alle terapie standard col fine di migliorare la qualità complessiva di vita del paziente.

LA FITOTERAPIA COME TRATTAMENTO COADIUVANTE IN UN CASO DI MALATTIA DIVERTICOLARE COMPLICATA DEL COLON

La terapia dei pazienti affetti da malattia diverticolare del colon è tuttora in una fase di studio con molti autori che tendono a curare solo l'alimentazione e altri che associano sistematicamente un antibiotico a scarsissimo assorbimento generale a cicli di sei giorni al mese per sempre, combinato con cicli di probiotici. Tuttavia non in tutti i casi, qualsiasi sia lo schema terapeutico suggerito, si raggiunge un livello di qualità di vita del paziente che lo stesso ritenga del tutto soddisfacente. Pertanto, in relazione alle proprietà antinfiammatorie e protettive attribuite ad alcuni estratti fitoterapici, in questi caso si è voluto associare un fitocomplesso contenente curcuma e.s., boswellia e.s., melograno e.s.

UN DOLORE ADDOMINALE DURO A SCOMPARIRE

Il caso clinico proposto riguarda un paziente affetto da rettocolite ulcerosa diagnosticata da due anni con malattia in apparente remissione ma con persistente sintomatologia dolorosa addominale.

UN APPROCCIO COMPLEMENTARE NELLA TERAPIA DI MANTENIMENTO DELLA COLITE ULCERATIVA

Le diverse opzioni terapeutiche per il trattamento della colite ulcerativa a disposizione dello specialista nella pratica clinica sono oggi sempre più ricche. Accanto ai vecchi farmaci di comprovata efficacia, come mesalazina, corticosteroidi e tiopurine, si stanno affermando all'attenzione del clinico nuove classi di molecole come i farmaci biologici, i probiotici e i prodotti fitoterapiaci.

seguici su