I viaggi di
Zenzero e Valeriana

Alla scoperta del Cardiospermum

L’isola dei dinosauri, del tesoro e del Sole

Come sopravvivere alle scottature durante una gita sotto il sole cocente a Isla del Coco, in Costa Rica, sulle tracce di un T-Rex gigante e di un tesoro nascosto.

"Uno dei miei film preferiti!" - esclama Zenzero, mentre il suo sguardo abbraccia il porticciolo di Chatham Bay.

"Ancora con quella storia?" - ride Valeriana. "Se credi di incontrare un dinosauro, temo che rimarrai deluso."

Dopo un tour di due settimane in Costa Rica, Zenzero e Valeriana hanno deciso di fare un giro di alcune isole al largo del paese tropicale. Tra queste, Isla del Coco è la vera ragione per cui Zenzero ha deciso di venire in questa parte di mondo. Si dà il caso, infatti, che quest’isola vulcanica, ricoperta da una fittissima foresta tropicale e con le rocce a picco sull’oceano, abbia ospitato alcune riprese del film “Jurassic Park” di Steven Spielberg. E si dà anche il caso che quello sia un film particolarmente caro all'infanzia di Zenzero.

leggi

Zenzero

il cui vero nome è Filippo, oggi ha 31 anni e si porta dietro questo simpatico soprannome fin da ragazzino perché è sempre stato il più peperino del gruppo: quello degli scherzi, della battuta brillante e di quel pizzico di trasgressione che piace alle donne. Lavora nel settore pubblicitario, è un buon conoscitore di vini, amante della cucina, dei viaggi on the road e dello sport, a cui si dedica appena può.

Valeriana

ha incontrato Zenzero ai tempi dell’Università e da allora non si sono più lasciati. Del resto, gli opposti si attraggono. Lui, quello sempre in fermento fin dalle prime ore del mattino, lei invece che ama i ritmi lenti e, se potesse, non si sveglierebbe prima delle 10. Valeriana ha 30 anni ed è una consulente nel campo delle Belle Arti. Da sempre accompagna Zenzero nei loro viaggi zaino in spalla e scarpe da trekking ai piedi, anche se non disdegnerebbe qualche comodità in più. Vorrebbe allargare presto la famiglia, chissà che il sogno non si avveri proprio durante un’avventura in giro per il mondo…

Il Cardiospermum: un rimedio naturale con proprietà antinfiammatoria

Cute sensibile, irritabile o irritata? dall’eccessiva e inadeguata esposizione al sole? Un aiuto e un sollievo arriva dai fiori bianchi del Cardiospermum.

Scottature, eritemi, infiammazioni, arrossamenti, prurito, desquamazioni e eritemi sono solo alcuni degli effetti negativi dell’esposizione al sole e della sudorazione, senza prestare attenzione agli orari e all'uso di un’adeguata protezione della pelle. 

Per fortuna che, qualora non siano state adottate le dovute precauzioni e raccomandazioni, esistono rimedi naturali utili per alleviare il dolore e reidratare la pelle in profondità . Tra questi, il Cardiospermum halicacabum, pianta tipica delle regioni tropicali dai caratteristici semi a forma di cuore, ha la capacità di trattare  l’eritema e quindi e la perdita di capacità protettiva della pelle nei confronti degli agenti esterni. Come? Con un’azione simile a quella del cortisone nel ridurre i mediatori infiammatori cutanei, ma con un elevato profilo di sicurezza e tollerabilità anche nei casi di utilizzo prolungato nel tempo.

leggi

area
medica

registrati per poter accedere all'area medica riservata

scopri di più
newsletter

iscriviti per ricevere tutti gli aggiornamenti e le novità di Cristalfarma

iscriviti